Norme di comportamento in Darsena

A seguito degli incontri informativi con i soci titolari di posto barca che si sono tenuti nei giorni 5-6-7 Agosto, si riportano qui di seguito le regole a cui tutti i soci si devono attenere.
1) L’ingresso nelle sedi nautiche Darsena e Vadino è consentito solo ai soci tesserati della Lega Navale sez. di Albenga.
2) La movimentazione della barca e l’utilizzo del carrello alaggio barche e degli argani è permesso solo al titolare del posto barca.
3) Le persone non tesserate alla Lega Navale sez. di Albenga non possono entrare nell’area alaggio barche, non possono sostare nelle vicinanze delle barche, dei carrelli e dei scivoli. Possono salire sulla barca solo dopo che è stata alata in prossimità della battigia.
4) Il carrello alaggio barche deve essere sempre posizionato in fondo ai binari lato fronte mare e deve essere utilizzato solo per il tempo necessario a spostare la barca. E’ severamente vietato lasciare il carrello in altre posizioni (vicino alla barca oppure in mezzo ai binari).
5) In caso di uscita o rientro di più barche, la barca che rientra ha la precedenza su quella che esce.
6) Le persone possono salire sulla barca solo dopo che la stessa è stata alata in prossimità della battigia , è severamente vietato fare salire sulla barca persone (in particolare bambini) durante le operazioni di alaggio quando la barca è sul carrello oppure sullo scivolo fronte mare.
7) Nel caso che il motore carrello rimanga senza benzina, il socio deve eseguire il rifornimento mediante la tanica rossa con rubinetto posta nell’armadietto in acciaio posto sul lato destro dell’officina.
8)  Durante l’utilizzo del carrello deve essere rimossa la protezione posta sul motore avendo cura di non posarla sulla sabbia.
9) Le richieste di nuovo posto barca, cambio posto barca e rinuncia devono essere presentate per iscritto in segreteria e devono essere autorizzate dal Consiglio Direttivo.
10) Tutti i soci sono tenuti ad informarsi sulle attività della Sezione mediante i canali preposti: Gruppi Whatsapp, Sito internet, annunci affissi in bacheca oppure contattando i responsabili delle sedi nautiche o di scivolo.
11) Il Consiglio Direttivo applicherà provvedimenti disciplinari (richiamo o sospensione) ai soci che non osservano le regole sopra riportate.