AVVISO : 27/04/2020 RIAPERTURA DARSENA L.M. DORIA E AREA RIMESSAGGIO VADINO – EMERGENZA COVID-19

SI INFORMANO I SOCI che nel rispetto delle regole di seguito elencate, a fare data dal 27/04/2020 ,  sono state riaperte le aree rimessaggio della “Darsena” e Vadino”,  permangono chiuse le  strutture della sede sociale del L.M. A. Doria e quella di Vadino.

Pertanto in applicazione dell’ordinanza  n. 22  Regione Liguria promulgata il  26/04/2020 e del D.C.P.M. del 10/04/2020,  regolamentazioni in vigore sino al 04/05/2020 ,   i SOCI i DOVRANNO rispettare le seguenti regole:

–  ai soci/proprietari dei natati è consentito l’accesso alle aree rimessaggio esclusivamente per effettuare opera  di manutenzione al proprio natante, solo una persona per barca  e rispettando la distanza di sicurezza di almeno mt 1 dall’eventuale persona intenta in identica operazione nella barca vicina (si consiglia utilizzo di mascherina anche se l’attività viene svolta all’aperto)

NON è stata autorizzata l’apertura delle attività sportive ludiche (ovvero della nostra)  pertanto permane il divieto di accesso generalizzato dei Soci a tutte le aree della “Darsena” e di “Vadino” (Sede e aree rimessaggio); si ribadisce che l’accesso alle aree aperte di rimessaggio è esclusivamente consentito  per la manutenzione dei natanti (una persona a barca) ed è assolutamente vietato creare assembramenti

–  NON è autorizzato il varo dei natanti pertanto è vietato uscire in mare con le barche;

– si può pescare esclusivamente da terra, da moli, banchine e pennelli, viene esclusa ogni altra zona e/o forma di pesca (es. da spiaggia, da barca, pesca sub)

–  in attesa di nuove disposizioni Ministeriali i Soci , volontari, NON potranno partecipare alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture delle aree predette (es. manutenzione scivoli, movimentazione materiali ecc.) lavori che al momento potranno/dovranno  essere eseguiti da personale dipendente

Per opportuna conoscenza si informano i Soci che  in data odierna il Sindaco di Albenga, con nuova ordinanza, ha rimosso i divieti  al transito delle persone sulle passeggiate del Lungomare e sulle spiagge  pertanto queste da oggi risultano fruibili.